21 Ottobre 2020

Cra Liguria, relazioni inviate agli arbitri, bilancio positivo

06-09-2011 - stagione sportiva 2011-2012
da sinistra: il vicepresidente del Cra Liguria e responsabile degli osservatori Giovanni Crucioli ed il presidente Andrea Torti
E´ più che positivo il bilancio del Cra Liguria dopo il primo anno di sperimentazione che ha visto, come accade già in alcuni organi tecnici nazionali come la Can D e la Cai, l´invio delle relazioni degli osservatori agli arbitri. Una novità che ha visto la Liguria come unica regione in Italia a sperimentarla, come una sorta di "laboratorio". "L´iniziativa ha tratto spunto dal progetto avviato dagli organi tecnici nazionali - ha detto il riconfermato presidente del Cra Liguria Andrea Torti - dove gli associati visionati ricevono il rapporto dell´osservatore, o come già avviene di prassi nelle competizioni internazionali. Questa costituisce una rivoluzione nella trasparenza della gestione degli associati, trasformando il rapporto tra le due figure rendendolo più stimolante per entrambi, risultando un utile metodo di crescita e formazione reciproca che dovrebbe produrre un´uniformità dell´attività, sia dell´osservatore sia dell´arbitro - conclude Torti - ed incentivare l´osservatore stesso a contribuire, con un migliore ed efficace lavoro, al perfezionamento dei colleghi". La relazione inviata agli arbitri, relativa alle sole partite di Promozione ed Eccellenza, era ovviamente priva di voto e giudizi inerenti futuribilità e proiezione. Dal Cra Liguria assicurano di aver registrato un miglioramento anche da parte degli osservatori che, evidentemente, con questa sperimentazione si sono sentiti ancora più responsabilizzati. Un´altra novità della stagione 2010/2011 sono state le schede con uno studio delle caratteristiche tecniche delle squadre, che ha contribuito a migliorare l´approccio tattico dei direttori di gara alle partite che si apprestavano ad arbitrare.

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio