08 Agosto 2020

IL CORDOGLIO DELL'AIA PER LA SCOMPARSA DELL'ARBITRO LUCA COLOSIMO

09-03-2015 23:25 - stagione sportiva 2014-2015
Anche il mondo arbitrale ligure è in lutto per la scomparsa dell'arbitro Luca Colosimo, a seguito di un incidente stradale verificatosi ieri sera alle porte di Torino. Nel pomeriggio Luca, 30 anni, aveva diretto Spal-Prato, la sua dodicesima gara di Lega Pro a Ferrara, e stava tornando a casa a Torino, quando per cause in corso di accertamento ha perso il controllo del veicolo. Luca ha perso la vita così, nella nottata tra domenica e lunedì, in un tragico incidente stradale.
Il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi, a nome di tutta l'Aia con i suoi 35.000 associati, esprime profondo cordoglio e vicinanza ai familiari di Luca, ai colleghi della Sezione di Torino ed a tutta la "squadra" della CAN PRO. Ai sentimenti di cordoglio si associano il Presidente del Cra Liguria Mauro Bergonzi e tutto il Comitato Regionale.

A nome mio personale, del Comitato Regionale Arbitri e di tutti gli associati della Liguria giungano alla Sezione, al C.R.A. Piemonte –Valle d’Aosta ed alla C.A.N.PRO, sentimenti di vicinanza in questo momento di dolore, sconforto e tristezza. Stringiamo altresì con un forte abbraccio i familiari di Luca in un momento così drammatico chiedendovi di portare agli stessi la vicinanza e le condoglianze di tutti gli arbitri Liguri.

Mauro BERGONZI – presidente C.R.A. Liguria

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio