21 Maggio 2022

IL CORDOGLIO DELL'AIA PER LA SCOMPARSA DELL'ARBITRO LUCA COLOSIMO

09-03-2015 23:25 - stagione sportiva 2014-2015
Anche il mondo arbitrale ligure è in lutto per la scomparsa dell'arbitro Luca Colosimo, a seguito di un incidente stradale verificatosi ieri sera alle porte di Torino. Nel pomeriggio Luca, 30 anni, aveva diretto Spal-Prato, la sua dodicesima gara di Lega Pro a Ferrara, e stava tornando a casa a Torino, quando per cause in corso di accertamento ha perso il controllo del veicolo. Luca ha perso la vita così, nella nottata tra domenica e lunedì, in un tragico incidente stradale.
Il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi, a nome di tutta l'Aia con i suoi 35.000 associati, esprime profondo cordoglio e vicinanza ai familiari di Luca, ai colleghi della Sezione di Torino ed a tutta la "squadra" della CAN PRO. Ai sentimenti di cordoglio si associano il Presidente del Cra Liguria Mauro Bergonzi e tutto il Comitato Regionale.

A nome mio personale, del Comitato Regionale Arbitri e di tutti gli associati della Liguria giungano alla Sezione, al C.R.A. Piemonte –Valle d’Aosta ed alla C.A.N.PRO, sentimenti di vicinanza in questo momento di dolore, sconforto e tristezza. Stringiamo altresì con un forte abbraccio i familiari di Luca in un momento così drammatico chiedendovi di portare agli stessi la vicinanza e le condoglianze di tutti gli arbitri Liguri.

Mauro BERGONZI – presidente C.R.A. Liguria

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie