30 Novembre 2020

Molti nazionali al raduno OTS della sezione di Genova

12-10-2010 - stagione sportiva 2010-2011
Si è svolto presso il centro sportivo Geirino di Ovada, in provincia di Alessandria, il raduno degli arbitri OTS della sezione di Genova. Sono stati due giorni di lavori intensi sia sotto l´aspetto tecnico sia atletico, ma non è mancato come in ogni raduno che si rispetti anche l´aspetto del divertimento alla base dell´attività associativa. Il raduno si è aperto con un´importante novità in quanto, per la prima volta, vi è stata una riunione congiunta con la sezione di Novi Ligure anch´essa impegnata nel raduno precampionato. I presidenti sezionali Alessandro Masini e Mario Pastorello hanno voluto sottolineare l´importanza di questo momento comune nell´ottica di un´Aia che fa dell´uniformità un punto di forza. A questa riunione congiunta hanno partecipato il presidente del comitato regionale ligure Andrea Torti, il suo vice Giovanni Crucioli e il delegato Figc provinciale Aldo Invernizzi. E´ stata poi la volta dell´esposizione della circolare n.1 e dello svolgimento dei quiz sul regolamento da parte del vicepresidente sezionale e membro del Settore Tecnico Marcello Marcato. Nel pomeriggio della prima giornata i giovani arbitri genovesi sono stati impegnati nelle prove atletiche sotto la guida sempre coinvolgente del referente atletico sezionale Salvatore Pelle e del preparatore Franco Artesi che ha visto ormai generazioni di arbitri crescere in decenni di attività. Riunioni e dibattiti hanno completato la due giorni di raduno, ma l´aspetto davvero significativo è stato il susseguirsi di visite ed interventi di praticamente tutti gli arbitri ed assistenti della sezione di Genova in forza agli organi tecnici nazionali, che non hanno voluto far mancare il loro contributo di esperienza ai giovani colleghi contribuendo a far compiere un salto di qualità ai lavori. Tra questi l´internazionale Mauro Bergonzi, che ha analizzato e commentato i filmati del Settore Tecnico con la sua consueta "verve" oratoria, l´assistente Can A Roberto Iannello della Sezione di Novi Ligure, gli assistenti Can B Andrea Crispo e Giorgio Schenone, e la terna di Can D formata da Gabriele Bellanca, Marco Basile e dall´assistente di Savona Alberto Grondona che non hanno voluto far mancare il loro saluto mentre si recavano ad arbitrare. Tutti i presenti hanno poi accolto come graditissimo ospite il componente della Can B Marco Ivaldi. "Leggendo lo scorrere della due giorni di Ovada - ha commentato il presidente Alessandro Masini - risulta facile comprendere come sia stato un raduno davvero di alto livello non solo dal punto di vista tecnico e atletico, ma anche sotto l´aspetto associativo, rendendo veramente reale l´intendimento di fare della nostra associazione una vera famiglia che comprende senza distinzione tutti gli associati da chi calca i terreni professionistici fino ai ragazzi più giovani di nuova nomina". Masini ha poi voluto ringraziare i vicepresidenti Roberto Romeo e Marcello Marcato, il segretario Davide Cerin e i consiglieri Renato Erlini, Bruno Poloni e Marco Bozzini grazie al lavoro dei quali tutto questo è stato possibile.


Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio