20 Settembre 2020

SEZIONE DI GENOVA: RIUNIONE CON DANILO GIANNOCCARO

25-10-2013 23:34 - stagione sportiva 2013-2014
Nella foto principale, da sinistra, il presidente del CRA Liguria Andrea Torti, Danilo Giannoccaro ed il presidente della sezione di Genova Alessandro Masini
"Sfruttate le sezioni, incontratevi e analizzate insieme le partite che avete diretto, così riuscirete a crescere". E´ stato questo uno dei messaggi che Danilo Giannoccaro ha portato agli arbitri genovesi durante la riunione organizzata dalla sezione del capoluogo ligure. Il responsabile della Commissione Arbitri Interregionale è stato infatti il protagonista di un partecipato incontro che ha suscitato particolare interesse di tutti i presenti. Giannoccaro ha voluto sottolineare il ruolo importante, a livello associativo ma anche come sviluppo delle linee guida dettate dal Settore Tecnico, che hanno le sezioni. "Come sono solito dire - ha precisato - considero i presidenti di sezione come una sorta di allenatori in seconda, che hanno la possibilità di vivere a stretto contatto con gli arbitri, anche in settimana, aiutandoli nel loro percorso". Il commissario CAI ha voluto poi illustrare la realtà della Commissione che è stato chiamato a guidare, mostrando anche una serie di fotografie in cui ha illustrato come si sia svolto il raduno precampionato di Sportilia. La serata è stata introdotta dal presidente della sezione di Genova Alessandro Masini, che ha ribadito l´importanza di avere come relatori delle riunioni ospiti del livello di Danilo Giannoccaro, e dal presidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria Andrea Torti che, in qualità di osservatore della Can A, ha avuto più volte l´occasione di visionarlo direttamente sui terreni di giuoco della massima categoria nazionale.
Significative sono state le ultime due fotografie proiettate da Giannoccaro, che lo ritraggono rispettivamente all´ingresso di un grande e gremito stadio di serie A e ai bordi di un campo, privo anche di gradinate con lo scarno pubblico assiepato su una collinetta, per seguire la partita di un arbitro CAI. "L´emozione e la passione sono le stesse" ha detto trasmettendo ai giovani colleghi un grande senso di appartenenza all´AIA e alla figura arbitrale. Presenti in sala anche il vice commissario della CAN B Marco Ivaldi della stessa sezione di Genova, il coordinatore del Settore Tecnico Marcello Marcato, molti nazionali e numerosi associati provenienti dalle altre sezioni liguri. Durante la riunione sono stati infine consegnati i premi sezionali riferiti alla scorsa stagione sportiva.

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio