03 Dicembre 2022

SEZIONE DI GENOVA: RIUNIONE CON DANILO GIANNOCCARO

25-10-2013 23:34 - stagione sportiva 2013-2014
Nella foto principale, da sinistra, il presidente del CRA Liguria Andrea Torti, Danilo Giannoccaro ed il presidente della sezione di Genova Alessandro Masini
"Sfruttate le sezioni, incontratevi e analizzate insieme le partite che avete diretto, così riuscirete a crescere". E´ stato questo uno dei messaggi che Danilo Giannoccaro ha portato agli arbitri genovesi durante la riunione organizzata dalla sezione del capoluogo ligure. Il responsabile della Commissione Arbitri Interregionale è stato infatti il protagonista di un partecipato incontro che ha suscitato particolare interesse di tutti i presenti. Giannoccaro ha voluto sottolineare il ruolo importante, a livello associativo ma anche come sviluppo delle linee guida dettate dal Settore Tecnico, che hanno le sezioni. "Come sono solito dire - ha precisato - considero i presidenti di sezione come una sorta di allenatori in seconda, che hanno la possibilità di vivere a stretto contatto con gli arbitri, anche in settimana, aiutandoli nel loro percorso". Il commissario CAI ha voluto poi illustrare la realtà della Commissione che è stato chiamato a guidare, mostrando anche una serie di fotografie in cui ha illustrato come si sia svolto il raduno precampionato di Sportilia. La serata è stata introdotta dal presidente della sezione di Genova Alessandro Masini, che ha ribadito l´importanza di avere come relatori delle riunioni ospiti del livello di Danilo Giannoccaro, e dal presidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria Andrea Torti che, in qualità di osservatore della Can A, ha avuto più volte l´occasione di visionarlo direttamente sui terreni di giuoco della massima categoria nazionale.
Significative sono state le ultime due fotografie proiettate da Giannoccaro, che lo ritraggono rispettivamente all´ingresso di un grande e gremito stadio di serie A e ai bordi di un campo, privo anche di gradinate con lo scarno pubblico assiepato su una collinetta, per seguire la partita di un arbitro CAI. "L´emozione e la passione sono le stesse" ha detto trasmettendo ai giovani colleghi un grande senso di appartenenza all´AIA e alla figura arbitrale. Presenti in sala anche il vice commissario della CAN B Marco Ivaldi della stessa sezione di Genova, il coordinatore del Settore Tecnico Marcello Marcato, molti nazionali e numerosi associati provenienti dalle altre sezioni liguri. Durante la riunione sono stati infine consegnati i premi sezionali riferiti alla scorsa stagione sportiva.

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie