21 Settembre 2020

Sezione di Albenga: successo per il torneo Pippo Rapa

28-06-2012 - stagione sportiva 2011-2012
I tornei di calcio tra sezioni sono ormai diventati un punto forte dello spirito associativo dell´Aia. Ne è una conferma anche la decima edizione del "Pippo Rapa", 5° memorial Claudio Rosso, organizzato dalla sezione ligure di Albenga. A condentersi il trofeo c´erano sei sezioni, suddivise in due gironi, che si sono sfidate sul manto erboso dello stadio Merlo di Ceriale in provincia di Savona. Per decretare la vincente sono stati necessari i calci di rigore. Alla fine a spuntarla è stata la sezione arbitri di Imperia, che ha superato in finale quella di Novara, dopo che i tempi regolamentari erano terminati in parità per 1 a 1. Novara che però si è aggiudicata la Coppa Disciplina. Gli imperiesi sono stati trascinati dal bomber Fabio Piscopo, arbitro in Can D, che nelle partite eliminatorie conro i padroni di casa di Albenga ed il Gallarate ha segnato tutte le sei reti realizzate dai ponentini. Decisivo per i liguri, durante i tiri dal dischetto, è stato poi il portiere "para rigori" Angelo Bernardinello. "Dopo il torneo di Genova abbiamo vinto anche ad Albenga - ha commentato il "mister" Stefano Alassio, assistente in Can Pro - sono state 2 bellissime giornate di sport e amicizia vissute tra il campo ed il parco acquatico, per le quali dobbiamo dire grazie alla sezione di Albenga. In 11 contati il sabato e la domenica, giornata durante la quale metà squadra era reduce dall´addio celibato del sottoscritto, abbiamo fatto vedere che siamo diventati bravini. Su 3 tornei cui abbiamo partecipato, infatti, abbiamo ottenuto 2 vittorie e un´eliminazione a bergamo senza aver subito neanche un gol in 5 partite. Dopo anni di sconfitte, finalmente iniziamo a vincere anche noi !". Al terzo posto si è poi classificata la sezione di Novi Ligure, al quarto Gallarate, al quinto Albenga e al sesto Genova. Soddisfatto per come sia andato il torneo si è dichiarato il neo presidente della sezione di Albenga Gianluca Panizza. "Abbiamo fatto le cose in grande, come si suol dire, per il raggiungimento della decima edizione del nostro tradizionale torneo di fine stagione - ha detto - il primo vero classificato è stato il clima di serenità e amicizia riscontrato in questa magnifica due giorni che ha integrato momenti di competizione calcistica a quelli di totale svago all´interno del Parco Acquatico Le Caravelle. Siamo orgogliosi nell´aver varcato i confini regionali, vista la partecipazione di alcune sezioni lombarde e piemontesi, a testimonianza del successo della manifestazione che vuole ricordare due personaggi che allo sport hanno dato davvero molto. A questo punto arrivederci all´anno prossimo!".

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio