27 Novembre 2020

Sezione di Genova: lezione con il componente nazionale Della Siega

02-05-2011 - stagione sportiva 2010-2011
il presidente del Cra Liguria Andrea Torti, Massimo Della Siega e il presidente di sezione Alessandro Masini
E´ stato il regolamento associativo dell´Aia ad essere al centro della riunione, organizzata dalla sezione di Genova, che ha visto come ospite e relatore il componente del comitato nazionale Massimo Della Siega. La riunione, che si è svolta nella consueta cornice della sala del Teatro dei Cappuccini nel capoluogo ligure, ha visto una numerosa partecipazione degli associati non solo genovesi, ma provenienti anche da altre sezioni. Durante il suo intervento Massimo Della Siega ha voluto affrontare un argomento importantissimo, ma talvolta meno conosciuto, come il Regolamento Associativo dell´Aia. "Troppo spesso si dimentica che essere arbitri, significa anche far parte di un´Associazione con tutto ciò che questo comporta - ha detto il presidente della sezione di Genova Alessandro Masini - Della Siega ha toccato, in modo rapido ma esauriente, tutti i vari aspetti previsti dal nostro Regolamento e soprattutto i colleghi più giovani sono sicuramente usciti, al termine della riunione, con le idee molto più chiare su quelli che sono i loro diritti e i loro doveri di appartenenti all´Aia". Presenti anche il presidente del Cra Liguria Andrea Torti, e delle sezioni di Novi Mario Pastorello e di Carrara Gianluca Parducci. Nell´occasione il presidente Masini ha presentato i neo colleghi, freschi d´esame, che erano al loro primo appuntamento ufficiale come associati. Inoltre è stata consegnata da parte del componente della Can B Marco Ivaldi, all´arbitro Doriana Murru, unico "fischietto rosa" genovese ad aver esordito in promozione nella stagione sportiva in corso, una maglietta avuta come omaggio dall´assistente Cristina Cini recentemente chiamata per i prossimi mondiali femminili di Giugno. Al termine il presidente Masini, nel ringraziare e complimentarsi con l´importante ospite per la disponibilità e la capacità dimostrata nell´aver tenuto attenta la platea, anche affrontando un argomento così impegnativo, lo ha omaggiato con il consueto quadro in ardesia raffigurante lo sky line della "Superba".



Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio