25 Ottobre 2021

Sezione di La Spezia, lezione con Umberto Carbonari

02-12-2010 - stagione sportiva 2010-2011
Il componente del comitato nazionale Umberto Carbonari ha partecipato ad una riunione tecnica organizzata dalla sezione di La Spezia. Tra i temi principali che sono stati affrontati quello della violenza. Una serata particolarmente importante seguita con attenzione dagli associati dell´estremo levante ligure. Carbonari ha, infatti, parlato dei casi di violenza, che sono troppo frequenti e devono essere eliminati. Alla platea ha poi esposto il lavoro che il presidente nazionale Marcello Nicchi e la sua squadra stanno svolgendo per creare un´Aia sia trasparente sia autonoma. Al termine della serata, che ha visto la partecipazione anche del presidente del Cra Liguria Andrea Torti e dei suoi componenti Luciano Marcenaro e Francesco Alvino, sono stati premiati gli associati che hanno compiuto i quarant´anni di tessera. "A loro - ha detto il presidente della sezione spezzina Stefano Bassi - vanno vivissime congratulazioni da parte di tutti gli associati per questo importante traguardo". Tra gli ospiti anche il presidente della vicina sezione toscana di Carrara Gianluca Parducci a testimonianza di uno stretto legame tra le due sezioni confinanti.

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari