24 Settembre 2021
news

SEZ ALBENGA - INTERVISTA A RICCARDO VILLA, REFERENTE REGIONALE DELLA COMMISSIONE ESPERTI LEGALI

02-09-2021 13:18 - 2021-2022 SEZ News
Riccardo Villa
Riccardo Villa
1) Riccardo raccontaci la motivazione che ti ha spinto a diventare arbitro di calcio.
Fin da bambino ero incuriosito dalla figura dell’arbitro guardando le partite di calcio. In prima elementare mi feci comprare da mia madre un cartoncino giallo e uno rosso, ritagliai i cartellini e cominciai a girare per casa ammonendo ed espellendo i componenti della famiglia. Negli anni la curiosità si è fatta sempre più forte, così non appena mi si è presentata l'occasione mi sono iscritto al corso.

2) Invece, nel corso della tua carriera arbitrale, qual è stata la tua più grande soddisfazione?
Sono davvero tanti i momenti che porto nel cuore grazie alla nostra Associazione, in campo e non. Moltissime le belle designazioni sui campi regionali. Dovendo scegliere una gara, non ho dubbi su un “Sanremese/Golfodianese” del Campionato di Promozione. Gara bellissima con folto pubblico, disputata su un terreno al limite a seguito di una grandinata eccezionale. Ma soprattutto, ero in terna con due delle persone più care della mia vita, nonchè due punti di riferimento come uomini. Ecco, quella gara coniuga la passione sportiva con i meravigliosi legami che nascono grazie all’AIA.

3) Attualmente ricopri l'incarico di Referente regionale della Commissione Esperti Legali. In cosa consiste il tuo ruolo?
Il mio ruolo consiste nell’assistenza legale alle Sezioni liguri, sia per quanto concerne eventuali episodi di violenza che si dovessero verificare nei confronti di colleghi, sia per qualsiasi altra problematica giuridica che sorgesse. Inoltre, la nostra Commissione si occupa della raccolta delle pronunce emesse dalle Commissioni della giustizia domestica, oltre che di assistenza in materia regolamentare.

4) In relazione al ruolo che attualmente ricopri, quali sono gli obiettivi che ti sei proposto per la stagione attuale?
Sarà la prima Stagione effettiva nel mio ruolo, l’obiettivo che mi prefiggo è quindi quello di ambientarmi al meglio e offrire un supporto efficiente al CRA Liguria, ai presidenti di Sezione e a tutti gli associati. Spero che tutto questo possa avvenire unicamente con attività formativa, preventiva e consultiva, senza dover intervenire a seguito di spiacevoli episodi sui terreni di gioco.

5) Che cosa consiglieresti agli arbitri, agli assistenti e agli osservatori che aspirano a raggiungere il livello nazionale?
Credo che sia fondamentale scoprire ciascuno il proprio, personale, modo di alimentare costantemente la passione verso il nostro ruolo. Quel fuoco che ci deve ardere dentro da quando riceviamo una designazione al momento in cui svolgiamo l’attività di arbitro, assistente, osservatore o dirigente. Saper rinnovare giorno per giorno i propri stimoli consente di prepararsi al meglio, con sacrificio, senza perdere il gusto di ciò che facciamo.

a cura di: Francesco Tortora


Fonte: craliguria.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari