01 Marzo 2024
visibility
news

SEZ LA SPEZIA - GHERSINI E MARCENARO: GLI ARBITRI DELLA CAN OSPITI ALLA SPEZIA

12-12-2022 15:03 - 2022-2023 SEZ News
Si è svolta martedì 6 dicembre una Riunione Tecnica organizzata dalla Sezione della Spezia con i due arbitri di Genova appartenenti al maggior Organo Tecnico Nazionale: Davide Ghersini e Matteo Marcenaro. L'incontro ha avuto luogo presso la prestigiosa sede del Circolo Sottufficiali della Marina Militare della Spezia, messo gentilmente a disposizione dal Luogotenente Cosimo Stante.

Ha introdotto l'evento il Presidente di Sezione Loris Pedroni che, ringraziando gli arbitri nazionali per la loro presenza, si è detto assai soddisfatto di poter ospitare due corregionali di così alto livello.

La parola è poi passata a Davide Ghersini, che con un discorso improntato allo stimolare e motivare i giovani fischietti, ha sottolineato come arrivare ad alti livelli e ottenere successi non sia dovuto alla fortuna, quanto piuttosto a sacrifici, impegno e perseveranza. Inoltre, l'ospite ha sottolineato l'importanza del polo d'allenamento, in cui i ragazzi più giovani si possono confrontare con i fischietti più esperti, dialogando in merito ai propri episodi capitati sul campo, permettendo così una crescita collettiva.

L'arbitro genovese ha poi esposto alle “giacchette nere” alcuni consigli per poter uscire vincenti dalla gara: “Le squadre hanno a disposizione 3 risultati: vincere, pareggiare o perdere; noi arbitri possiamo soltanto prepararci per doverla vincere. Dobbiamo quindi sapere di calcio, prepararci all'evento, sviluppare la logica arbitrale, fare sempre le cose facili ed avere la capacità di saper leggere la partita. Dobbiamo preparare la gara dal momento della designazione senza però mai partire prevenuti”. Ghersini ha poi presentato ai presenti il decalogo dell'arbitro risalente agli anni 60', analizzandolo insieme agli associati per capire come questo sia ancora attuale.

È stato poi il turno di Marcenaro che ha esordito ricordando il suo passato con Ghersini: “Davide è sempre stato per me un esempio; essendo arbitri della stessa Sezione è stato ed è ancora un riferimento ed è dunque per me un onore avere l'opportunità di condurre una Riunione Tecnica insieme a lui”. Marcenaro ha poi sottolineato come questi incontri siano importanti non solo per i consigli tecnici ricevuti, per l'analisi di video e per gli altri messaggi trasmessi dagli ospiti, ma soprattutto per il dialogo che si crea tra gli associati che dà quindi la possibilità di formare un gruppo.

In seguito, l'ospite è passato all'analisi di alcuni filmati di partite da lui dirette e riguardanti la preparazione all'episodio del calcio di rigore. Matteo ha sottolineato come la decisione presa in un singolo episodio non influenzi, soprattutto ai livelli Sezionali e Regionali, la prestazione di un arbitro che ha diretto in maniera positiva una gara, soprattutto se la decisione è stata presa in una posizione corretta perché questo trasmette credibilità anche alle squadre. Marcenaro ha ribadito come sia importante essere sempre convinti e decisi nelle scelte. Anche Ghersini in merito ha sottolineato cosa diceva l'ex designatore Morganti: “Bisogna essere decisi nell'incertezza”.

La riunione si è poi conclusa con un ultimo messaggio che i due arbitri hanno voluto trasmettere: “Al termine della gara analizzate cosa vi ha portato a commettere l'errore senza trovare aliby; questo vi permetterà di crescere. Lavorate sui vostri punti deboli e così potrete togliervi molte soddisfazioni”.
Articolo e foto di Matteo Fazioli


Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie