01 Marzo 2024
visibility
news

SEZ LA SPEZIA - IL PRESIDENTE PACIFICI: “OGNUNO DI NOI RAPPRESENTA L’AIA”

22-06-2023 14:48 - 2022-2023 SEZ News
“Siamo 32.500 corpi e una sola anima” è questa la frase emblematica con cui il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Carlo Pacifici ha voluto aprire la cerimonia di consegna dei Premi Sezionali della Sezione della Spezia.

“Ognuno di noi e di voi rappresenta in egual modo l’AIA; quando andate a dirigere una partita, quando esponete ad un amico la vostra interpretazione di un episodio avvenuto in qualche gara, magari di livello nazionale o internazionale, quando siete chiamati a dare l’esempio rispettando, anche all’esterno del terreno di giuoco, le regole della vita di tutti i giorni, in queste occasioni, tutti voi rappresentate la nostra Associazione”. Questo è stato l’importante messaggio che il Presidente Pacifici, eletto recentemente alla guida dell’Associazione Italiana Arbitri, ha voluto portare a tutti gli associati spezzini presenti, sottolineando come il team arbitrale sia un gruppo diverso da tutti gli altri, perché portatore in ogni campo di valori come il rispetto delle regole e l’onestà.

In seguito, il Presidente spezzino Pedroni ha dato la parola al Vice Presidente dell’Associazione, Alberto Zaroli: “Ormai in questa Sezione mi sento a casa. Ho avuto diverse volte il piacere di essere presente ai vostri eventi ed è sempre un onore essere qui. Continuerò con entusiasmo e impegno a recarmi nelle Sezioni della nostra Associazione per potere essere vicino a tutti i fischietti più giovani”.

Ultimo a parlare tra gli ospiti il Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria Fabio Vicinanza che, giunto al suo 8° anno di mandato, sta per terminare il suo incarico: “8 anni fa, poco dopo la mia nomina, fui invitato da Loris a presenziare a Beverino al raduno della Sezione spezzina. Fu la mia prima uscita come Presidente del CRA. Oggi, 8 anni dopo, ci tengo a concludere il mio percorso qui nella Sezione, ringraziando ognuno dei miei associati. Io e tutto il CRA abbiamo messo il massimo impegno nel nostro lavoro, abbiamo cercato di portare in alto la Regione Liguria, facendo del nostro meglio. Siamo consapevoli che chiunque prenderà il nostro posto a partire dalla prossima Stagione, troverà un’ottima squadra e che voi saprete farvi valere. Grazie ancora per questo splendido percorso”.

Ha quindi preso la parola il Presidente spezzino Pedroni: “Sono davvero entusiasta per il fatto che i vertici della nostra Associazione ed il CRA siano qui presenti. A loro va il mio sentito ringraziamento, che rivolgo anche ai miei associati. Ripartivamo da una situazione non semplice in termini di numeri, che riguardava purtroppo l’intera Associazione. Grazie all’impegno di tutti e al nuovo Corso Arbitri, con questa sera concludiamo una Stagione positiva per la nostra Sezione”.

In seguito ha preso avvio la cerimonia di premiazione che ha portato alla consegna di alcune targhe da parte della Sezione spezzina al Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Carlo Pacifici, al Vice Presidente Alberto Zaroli e al Presidente del CRA Liguria Fabio Vicinanza. Gli storici Premi della Sezione del levante Ligure sono invece stati consegnati a: Marco Lenzi, arbitro dell’Organo Tecnico Sezionale, Andrea Brizzi come miglior arbitro appartenente all’Organo Tecnico Regionale, il Premio “Caterina Buila” consegnato all’arbitro distintosi nell’ultimo Corso Luca Caracoi, il Premio “Cristian Villella” all’osservatore della Commissione Nazionale Dilettanti Marco Caregnato e il Premio “William Toti” all’osservatore della Commissione Nazionale del Calcio a 5 Alberto Pettinato.

Alla cerimonia di consegna dei premi erano presenti anche il Presidente della Sezione di Chiavari Matteo Giuffra, il Presidente della Sezione di Genova Roberto Romeo e il Presidente della Sezione di Carrara Francesco Cecchini.

Articolo e foto di Matteo Fazioli

Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie