29 Ottobre 2020

Cra Liguria: raduno a Ovada per arbitri ed assistenti

23-11-2011 - stagione sportiva 2011-2012
"Prima di tutto l´aspetto comportamentale". Così il presidente del Cra Liguria Andrea Torti ha aperto il primo raduno stagionale, dopo quello di inizio Campionato, per arbitri ed assistenti. Un modo per ribadire uno dei principi che ha fissato come primari già dal giorno della sua nomina, ad inizio della stagione 2009/2010."Quello che chiediamo ai nostri ragazzi - ha precisato Torti - è di tenere un comportamento adeguato, nei confronti di tutte le componenti che fanno parte del mondo del calcio, che deve iniziare già al momento dell´arrivo al campo di giuoco". Al raduno, che si è svolto presso il centro sportivo di Ovada in provincia di Alessandria, hanno preso parte una settantina di associati. Una due giorni che è iniziata con gli immancabili test atletici e le lezioni tattiche tenute direttamente sul terreno di giuoco. Sono poi seguite le lezioni tecniche, la proiezione di filmati con discussione sui casi evidenziati, i quiz regolamentari ed i colloqui personali in cui si è parlato dell´andamento della stagione dopo le visionature degli osservatori in queste prime giornate di Campionato. Prima delle direttive del Comitato Regionale, è stata presentata un´analisi statistica di questo inizio di stagione, raffrontato con quelle passate, realizzata dal componente del Cra Liguria Michele Manera.

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio