21 Ottobre 2020

Cra Liguria: uno stage dedicato agli osservatori

16-11-2011 - stagione sportiva 2011-2012
Nella foto il vicepresidente del Cra Liguria Giovanni Crucioli sugli spalti con gli osservatori
Confermando l´attenzione particolare che viene riservata al ruolo degli osservatori, ritenuto basilare non solo per la valutazione dei direttori di gara ma anche per la loro crescita e formazione, il Comitato Regionale Arbitri della Liguria ha organizzato, dopo le prime giornate di Campionato, uno stage riservato agli oltre 40 arbitri fuori quadro in organico. Si è trattato di una riunione formativa che ha avuto l´obiettivo, attraverso la visionatura congiunta di una partita, di perseguire sempre di più quell´uniformità importantissima anche nei parametri di valutazione dei direttori di gara. "Riteniamo iniziative come questa molto importanti - ha detto il vicepresidente del Cra Liguria Giovanni Crucioli, responsabile degli osservatori - perché rappresentano un incontro tecnico e regolamentare a beneficio di una superiore e più completa preparazione". Gli osservatori liguri, infatti, si sono dati appuntamento nel campo genovese "Ceravolo" del Lagaccio dove hanno assistito ad una partita di 1° Categoria. Al triplice fischio finale tutti si sono trasferiti presso la sede del Cra per il proseguimento dello stage. Durante la riunione, oltre ad un´analisi della partita visionata, sono stati toccati diversi aspetti tecnici e di valutazione che ogni domenica gli osservatori si trovano a dover affrontare. "Con l´aiuto, la passione, l´attaccamento all´associazione e la volontà di tutti - ha concluso Crucioli - riusciremo a proseguire il lavoro svolto nei mesi passati, con la speranza di raggiungere nuovi traguardi e migliorare le capacità di ognuno".



Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio