16 Luglio 2019
news

FABIO VICINANZA: "DOBBIAMO ESSERE PORTATORI DI POSITIVITÀ"

12-02-2019 11:32 - 2018-2019 CRA News
A cura di Manuela Sciutto

Nel corso del mese di gennaio, a Sestri Levante, si è svolto il raduno di metà Campionato, che ha visto coinvolti, in giornate differenti, gli arbitri, gli assistenti e, per ultimi, gli osservatori del Comitato Regionale Arbitri della Liguria.
Il programma previsto per l’organico di prima categoria, è stato replicato anche nella giornata successiva, per quello di Promozione, di Eccellenza e per gli assistenti.
Dopo i tradizionali test atletici, con risultati complessivamente soddisfacenti, che si sono svolti sotto l’occhio vigile del Referente Atletico Alessandro Letizia, i lavori sono proseguiti presso l’Hotel Due Mari, situato tra la Baia delle Favole e la Baia del Silenzio, con un’incantevole vista sul mare, dove l’organico è stato sottoposto ai quiz regolamentari.
In seguito, servendosi dei video delle partite regionali liguri, attraverso il confronto aperto, il Vice Presidente Roberto Gandini e i Componenti Marco Ivaldi, Alfredo Galliano, Giuseppe Mascheri, Davide Giampietruzzi e Antonio Defano, hanno impartito le disposizioni tecniche, concentrandosi soprattutto su posizionamento e collaborazione tra arbitro ed assistente.
Data l’importanza dell’incontro, al fine di terminare al meglio la Stagione Sportiva, durante il corso del raduno, il Presidente Fabio Vicinanza, non si è fermato ai test e alle disposizioni tecniche, ma è andato oltre, ha voluto trasmettere un messaggio.
“Dobbiamo essere portatori non solo di capacità tecniche, ma anche e soprattutto di valori morali e comportamentali. Quando scendiamo in campo, infatti, dobbiamo essere portatori di positività perché noi rappresentiamo una delle realtà del mondo calcistico in grado di garantire la disputa delle gare, assicurandone l’equilibrio. Siamo coloro deputati al rispetto delle regole e pertanto dobbiamo essere sempre preparati sotto ogni punto di vista ed essere punto di riferimento per comportamenti ineccepibili”.
Successivamente il Presidente si è concentrato sulla qualità dell’operato dell’arbitro: la concentrazione deve essere costante, dall’inizio della gara fino al referto, per dare un apporto qualitativo a tutte le componenti.
Ricollegandosi al discorso del Presidente Vicinanza, Giulio Ivaldi, è intervenuto portando un saluto nell’ottica della proficua collaborazione tra Comitato Regionale Arbitri e Lega Nazionale Dilettanti.
Il raduno di metà Campionato si è concluso con quello degli osservatori, che si è svolto nella giornata di domenica 27 gennaio.
Al fine di garantire uniformità nella valutazione della prestazione arbitrale, l’incontro si è aperto con l’analisi dei video delle partite dirette dall’organico regionale ligure, per poi proseguire nel pomeriggio.
Con l’ausilio del Settore Tecnico rappresentato dal Componente Gianluca Baciga, si è svolto l’OA DAY. Dopo la visionatura di una partita, gli osservatori sono stati chiamati ad attribuire un voto alla prestazione della terna, che è stato poi oggetto di confronto e dibattito. Con soddisfazione per il Presidente Vicinanza, le valutazioni degli osservatori sono risultate complessivamente in linea con quelle proposte e compiutamente analizzate dal Settore Tecnico.


Fonte: Manuela Sciutto

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio