27 Novembre 2020

I LIGURI AL RADUNO DELLA CAN PRO A TIVOLI TERME

14-11-2014 13:28 - stagione sportiva 2014-2015
La squadra della CAN PRO composta da 326 tra arbitri, assistenti ed osservatori si sono ritrovati alle porte di Roma per il raduno congiunto. Il responsabile Roberto Rosetti con i vice Nicola Ayroldi, Roberto Bettin, Cristian Brighi e Sandro Rossomando hanno aperto il corso con la presentazione dell´incontro tecnico e l´analisi di alcuni dati statistici.
Nella sala grande poi si è entrati subito nel vivo dei lavori con lo studio delle priorità arbitrali e dell´aspetto tecnico delle differenti prospettive, della collaborazione tra arbitro ed assistenti e quindi della gestione e controllo della gara. Nel pomeriggio impegno atletico sul campo con le prove atletiche per direttori di gara ed assistenti con la supervisore del responsabile Prof. Marco Lucarelli e del suo staff. Mentre per gli osservatori, divisi in sei gruppi, lavoro mirato con tutti i componenti della Commissione.
La prima impegnativa giornata si è conclusa in aula con la visione di diversi filmati di gare di Lega Pro e un´ampia discussione sul fuorigioco e sulle diverse casistiche oltre che sul l´aspetto disciplinare.
Nel secondo giorno di raduno, gli arbitri e gli assistenti, dopo il controllo del peso, hanno svolto un allenamento presso lo stadio di Guidonia mentre per gli osservatori appuntamento in aula con la valutazione della prestazione arbitrale e la ricerca di uniformità di voto.
I lavori sono proseguiti poi in plenaria con la visione di clip video per arbitri ed osservatori mentre una lezione specifica per gli assistenti è stata dedicata al fuorigioco, alla collaborazione specifica ed alle procedure per gli assistenti.
Prima di chiudere questo secondo giorno c´è stata la partenza degli assistenti e degli osservatori che hanno lasciato il raduno dove gli arbitri hanno svolto dei lavori di gruppo, mentre un incontro specifico è stato dedicato ai direttori di gara neo immessi nella categoria.
Per tutti anche quiz tecnici in lingua inglese.
Il terzo ed ultimo giorno di raduno dopo l´allenamento mattutino degli arbitri è servito a raccogliere idee e conclusioni relative ai lavori di gruppo.
Per tutti un proficuo incontro prima di tornare sui campi per le gare del week-end.

Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio