05 Luglio 2022
news

IL RADUNO DELL´ORGANICO REGIONALE DEL CALCIO A CINQUE

24-09-2018 15:56 - 2018-2019 CRA News
A cura di Manuela Sciutto

La Stagione Sportiva 2018/2019 per il futsal ligure ha avuto ufficialmente inizio domenica 16 settembre presso Loano 2 Village con il raduno Pre-Campionato, che ha potuto vantare la presenza di diversi ospiti di rilevanza nazionale.
I lavori sono stati aperti da Michele Conti, Componente del Comitato Nazionale che, dopo aver portato ai presenti i saluti dell´AIA centrale, si è complimentato con Gaetano Gangilli, Responsabile Regionale del calcio a 5 e con il suo collaboratore, Alessandro Solari, per l´organizzazione della giornata. In tale occasione, il Presidente Regionale Fabio Vicinanza ha voluto sottolineare e ringraziare il forte impegno da parte del Comitato per la promozione e la diffusione del futsal all´interno delle Sezioni.
Durante l´incontro, attraverso il metodo della match analysis, sono stati posti specifici "focus".
In particolare, Ettore Quarti, Componente della CAN 5 e Mario Renna, Componente del Settore Tecnico modulo calcio a 5, attraverso l´analisi di video didattici, hanno trattato quelle situazioni di giuoco che si verificano con più frequenza durante il corso della gara, quali la simulazione, i falli di mano ed i contatti reiterati, impartendo disposizioni uniformi a cui arbitri ed osservatori dovranno attenersi durante l´intera Stagione Sportiva.
Al termine, il Settore Tecnico ha verificato la preparazione degli associati con i quiz regolamentari, nei quali si è distinta la collega Silvia Muzio (Sezione di Chiavari). Precedentemente durante le giornate di lunedì 3 e giovedì 6 settembre, invece, l´organico era stato sottoposto ai test atletici, che avevano visto primeggiare Paolo Silvano (Sezione di Novi Ligure) e Sebastian Baldi (Sezione di Chiavari).
Nel pomeriggio, per la prima volta a livello regionale, è stato utilizzato un metodo innovativo di lavoro: i direttori di gara sono diventati gli stessi protagonisti della riunione. Divisi in tre gruppi, con a capo di ciascuno un arbitro nazionale: Marco Latella (Sezione di Genova), Giuliano Gioviale (Sezione di La Spezia) e Walter Brentegani (Sezione di Chiavari), si sono confrontati su diversi aspetti regolamentari. Al termine del lavoro, il rappresentante del gruppo è stato chiamato ad esporre i risultati a cui si è pervenuti nell´affrontare la specifica situazione di giuoco. È stato un momento di confronto e di crescita importante, che ha permesso sia di riprendere in esame le tradizionali casistiche, sia di affrontarne nuove.
Agli osservatori, invece, è stata presentata e spiegata la nuova relazione per la valutazione dell´operato del direttore di gara.
"Nel futsal particolare attenzione deve essere prestata alla collaborazione del team arbitrale, che inizia già con il briefing pre-gara. In questa disciplina, infatti, risulta fondamentale l´uniformità di giudizio, tecnico e disciplinare, degli arbitri che dirigono la partita. Si deve percepire la sintonia nella coppia", come affermato da Alessandro Solari. Pertanto, altro momento importante del raduno è stata la simulazione, da parte degli arbitri nazionali presenti, del briefing pre-gara.
L´incontro si è concluso nel tardo pomeriggio con i colloqui personali e le ultime disposizioni tecniche e disciplinari a coronamento dell´intera giornata.



Fonte: Manuela Sciutto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie