25 Ottobre 2021

SEZIONE DI CHIAVARI: SERVENTE ILLUSTRA L'OSSERVATORE CAI

20-03-2014 23:24 - stagione sportiva 2013-2014
Roberto Servente nella sua carriera è arrivato alla CAN D come Arbitro Effettivo, e attualmente milita alla CAI come Osservatore Arbitrale. Divenuto Osservatore risultando idoneo all'apposito esame sostenuto nel Corso per Qualificazione nel 2003, dal 2012 riceve la qualifica presso il CRA Liguria. Segue una stagione strepitosa per lui che lo porta ad approdare nella prima categoria nazionale dopo la regione. La riunione, fortemente voluta dal commissario CAI, Danilo Giannoccaro, è stata centrata sulla figura dell'arbitro moderno, e sull'evoluzione rispetto ai tempi in cui Roberto si trovava ad arbitrare: partendo dalla preparazione della trasferta, che negli anni '90 era molto "macchinosa" e complicata fino ad arrivare al gioco, anch'esso lento ed elaborato, ha voluto illustrare il concetto chiave della velocità e rapidità dell'arbitro del giorno d'oggi. Proposta la visione di molti filmati, che hanno illustrato casistiche particolari come falli "al limite", fuorigioco dubbi, errate ammonizioni ed espulsioni. Non è mancata l'esposizione di una breve presentazione riepilogativa sulla regola 11, Il Fuorigioco, che a detta di Roberto, è l'elemento che ancora crea qualche problema nella prestazione degli arbitri della CAI, che risultano però molto preparati atleticamente e psicologicamente. Presente in sala anche il collega Alex Feraudo, Arbitro Effettivo in forza alla CAI

Fonte: Emmanuel Crova

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari