29 Novembre 2020

SEZIONE DI IMPERIA: IL RADUNO DEI GIOVANI ARBITRI OTS

09-04-2015 20:07 - stagione sportiva 2014-2015
Si è svolto nei giorni scorsi, in prossimità del finale della stagione sportiva, un raduno dei giovani arbitri organizzato dalla Sezione di Imperia. Presenti una trentina di direttori di gara, che settimanalmente sono impiegati nei campionati provinciali e regionali. Un appuntamento importante che gli arbitri imperiesi, agli ordini del presidente Franco Cane, hanno sfruttato per perfezionare la propria preparazione in vista di un momento molto delicato della stagione con le partite finali dei vari campionati.
La giornata è iniziata al campo sportivo Lagorio dove, dopo una prima parte dedicata all´allenamento e al riscaldamento pregara coordinata dal prof. Giorgio Calzamiglia e dalla referente sezionale Federica Sibilla, si è svolta una lezione pratica a cura dell´organo tecnico sezionale Riccardo Semeria dedicata allo spostamento sul campo ed al posizionamento da adottare in occasione delle riprese di giuoco come calci d´angolo o calci di punizione del limite delle aree.
Successivamente gli arbitri imperiesi si sono spostati nei nuovi locali sezionali in via Giusti dove il vicepresidente Federico Marchi ha svolto una lezione tecnica avvalendosi di numerosi filmati preparati dal Settore Tecnico dell´Aia in cui venivano mostrate differenti situazioni di giuoco. Per circa due ore i fischietti imperiesi si sono così confrontati analizzando le varie casistiche relative a falli, decisioni disciplinari, posizioni di fuorigiuoco.
"Si è trattato di un raduno molto importante - ha commentato il presidente Franco Cane - in cui abbiamo voluto riunire i nostri più giovani arbitri, che da poco hanno intrapreso questa attività sui terreni di giuoco della provincia, ed i neo immessi in regione. Fare l´arbitro significa infatti, già ai primi passi, essere costantemente aggiornati per scendere in campo nella maniera migliore e con la dovuta preparazione. Abbiamo ragazzi in formazione molto giovani, anche di soli 15 o 16 anni, ma che dimostrano già una grande maturità e serietà nello svolgere le loro funzioni al servizio del calcio. Per loro si è aperto un mondo che permettere di praticare un´attività sportiva sana e di sognare di ripercorrere i passi dei nostri big, primo tra tutti Davide Massa".
Una giornata quindi interessante e produttiva, all´insegna della passione calcistica, che è riuscita a coinvolgere un gruppo unito che combatte ogni giorno per raggiungere il proprio sogno: la serie A. "Oltre a migliorare dal punto di vista tecnico e tattico - hanno detto i giovani arbitri presenti - abbiamo capito che in campo la cosa più importante è il carisma. Ora non ci resta che impegnarci al massimo e continuare a sognare guardando Davide".

Fonte: Paolo Triberti e Luca Leone

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio