21 Settembre 2020

SEZIONE DI NOVI LIGURE: DANIELE ORSATO "IMPEGNO E SACRIFICIO"

24-02-2014 23:10 - stagione sportiva 2013-2014
"Non tutti possono diventare grandi arbitri, ma un grande arbitro si cela in ognuno". Così Daniele Orsato si è presentato ai giovani colleghi, durante una riunione della sezione di Novi Ligure, che si è svolta presso la sala conferenze del Museo dei Campionissimi. Una serata in cui l´arbitro internazionale ha parlato della sua esperienza personale, partendo da quando ha deciso di iscriversi al corso, ed ha poi parlato del significato di essere arbitro. "Bisogna tirarsi su le maniche, lavorare e fare sacrifici. - ha detto Orsato - A fine partita bisogna essere stanchi di gambe, polmoni, voce e testa, perché bisogna dare tutto. L´arbitro vede con gli occhi, valuta con la testa, fischia con la bocca ma decide con lo stomaco". Non è poi mancata la proiezione di alcuni filmati, nel cui commento l´ospite ha coinvolto i giovani arbitri presenti. "Queste sono occasioni di crescita che bisogna sfruttare. - ha commentato il presidente della sezione di Novi Ligure, Mario Pastorello - Da qui usciremo sicuramente arricchiti e scenderemo in campo più preparati".
Presenti alcuni associati liguri che operano nei massimi campionati nazionali come l´assistente della CAN A Roberto Iannello, della sezione di Novi Ligure, e l´arbitro della CAN B Davide Ghersini di Genova.
"Queste serate fanno capire ai giovani colleghi cosa sia l´AIA di oggi" ha detto il vicepresidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria, Massimiliano Sirchia, accompagnato dai componenti del CRA Maurizio Viazzi e Roberto Romeo.

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio