16 Maggio 2022
news

GLI ARBITRI LIGURI INCONTRANO LA FEDERAZIONE E ARRIVA ANCHE LA COPPA EURO 2020

05-02-2022 17:33 - 2021-2022 CRA News
In concomitanza con l'esposizione della Coppa di Euro 2020, vinta l'estate scorsa dagli azzurri di Roberto Mancini a Wembley contro l'Inghilterra padrone di casa, gli arbitri liguri hanno incontrato i vertici della Federazione Italiana Giuoco Calcio in visita a Palazzo Ducale di Genova.

Ospiti dell'evento, il Presidente federale Gabriele Gravina, il Commissario della Lega Nazionale Dilettanti Giancarlo Abete e il Sindaco di Genova Marco Bucci. L'appuntamento organizzato dalla LND Liguria, presieduta da Giulio Ivaldi, ha coinvolto alcuni Presidenti delle società calcistiche liguri e le autorità istituzionali e sportive. In rappresentanza dell'AIA, presenti all'incontro cinque giovani arbitri dell'organico di Eccellenza ligure e, in rappresentanza del Comitato Regionale Arbitri della Liguria, il Componente Stefano Baldissin, in quanto il Presidente Fabio Vicinanza e il Vice Presidente Roberto Gandini erano in quarantena a causa della pandemia.

In apertura dell'incontro, i saluti del padrone di casa, Marco Bucci: “Lo sport crea buoni cittadini, insegna che le cose si ottengono con sudore e fatica”. In seguito, il commento del Presidente Gravina: “Con solo un milione e mezzo di abitanti la Liguria ha 3 squadre in Serie A. Questo dimostra l'energia e l'impegno profusi nella valorizzazione delle competizioni sportive a livello imprenditoriale”. I presenti hanno partecipato ad un tavolo di lavoro presieduto da Giulio Ivaldi, che ha introdotto così l'incontro: “È il tempo dell'unità, crediamo in una svolta che rilanci l'azione della LND con un maggior coinvolgimento della base”, ragionamento a cui si è agganciato il Commissario Abete: “LND e FIGC insieme rappresentano un grandissimo popolo sportivo”.

Al termine della cerimonia di presentazione della Coppa di Euro 2020, la delegazione di arbitri liguri ha avuto modo di salutare il Presidente Gravina e scambiare con lui alcune opinioni in merito al movimento calcistico in generale e, più nello specifico, all'attuale carenza di vocazioni arbitrali a cui la FIGC sta cercando in ogni modo di ovviare con investimenti mirati.

“Incontrare il Presidente federale è un momento che va al di là di ogni significato istituzionale; gli arbitri liguri ringraziano per questo momento di crescita a tutto tondo” ha affermato il Presidente del CRA Liguria Fabio Vicinanza in merito all'incontro.


In copertina: la delegazione di arbitri appartenenti al CRA Liguria presenti all'evento; da sinistra a destra Giovanni Moro (Sezione di Novi Ligure), Matteo Laganaro (Sezione di Genova), Celeste Bello (Sezione della Spezia), Mattia Romeo (Sezione di Genova), Stefano Baldissin (Sezione di Novi Ligure) ed Emmanuel Crova (Sezione di Chiavari).


In gallery:

1- un momento della riunione con le cariche istituzionali;

2- la delegazione AIA con il Presidente Gravina;

3- l'intervista di un'emittente televisiva al Componente del CRA Liguria Stefano Baldissin;

4- la coppa di Euro 2020 esposta nella hall di Palazzo Ducale.

Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie