24 Aprile 2024
visibility
news

SEZ GENOVA - RIUNIONE TECNICA CON DAVIDE GHERSINI E MATTEO MARCENARO

23-01-2024 19:31 - 2023-2024 SEZ News
La Sezione di Genova ha organizzato una Riunione Tecnica dal titolo “La Storia della partita”, tenuta dagli arbitri della Commissione Nazionale di Serie A e B Davide Ghersini e Matteo Marcenaro, dedicata all’organico sezionale che dirige le gare di Seconda e Terza Categoria.

L’evento è stato organizzato dal Presidente di Sezione Roberto Romeo per dare un impulso ai ragazzi che arbitrano nelle massime categorie provinciali a migliorarsi, per essere pronti quando dovranno andare a dirigere gare dei campionati regionali.

Inoltre, Romeo, nel discorso che ha aperto la riunione, ha voluto calcare la mano sull’aspetto comportamentale spiegando ai presenti che devono imparare ad affrontare l’arbitraggio in maniera più professionale.

Nel corso della riunione gli arbitri genovesi della CAN, con l’aiuto di qualche filmato delle loro partite, hanno spiegato come gestire tutte le fasi della gara e hanno sottolineato come l’aspetto tecnico sia “il bandolo della matassa” che permette di “vincere” tutte le gare.

“Per un arbitro, una delle cose più importanti è la precisione tecnica. Se voi fischiate tutti i falli che ci sono e non fischiate tutti i falli che non ci sono, tutte le altre cose vengono poi da sé. Infatti, avrete una maggiore accettazione in campo. E l’unico modo per poter affinare la vostra capacità tecnica è quella di guardare tante partite. Cercate di vedere più partite di calcio possibile, non soltanto le gare di Serie A, ma anche quelle delle categorie che dirigete o di quelle immediatamente superiori in modo da capire com’è il calcio che dovete arbitrare”.

Durante la serata è intervenuto anche l’Organo Tecnico Responsabile della Seconda Categoria Davide Bertoldo che ha incoraggiato i giovani fischietti genovesi ad attuare una maggiore prevenzione, in modo da prendere solo quei provvedimenti disciplinari che sono necessari. Inoltre, Bertoldo si è soffermato su come adottare uno spostamento in campo più efficace, cercando sia il “between” che la “proximity”: “Solo così si possono vedere i contrasti dalla migliore angolazione e non ci si trova d’intralcio al gioco nello sviluppo delle azioni”.

L’incontro si è concluso con lo sprono di Marcenaro ai ragazzi di non farsi remore a fare domande, anche durante la stagione, ai colleghi più esperti: “Sicuramente per me Davide è stato un grande esempio e una grande spinta per riuscire ad arrivare alla CAN. Come ho fatto io con Davide, anche voi cercate di imparare il massimo possibile da me e da tutti i nazionali genovesi a partire da quelli presenti questa sera - alla riunione hanno partecipato anche gli arbitri della CAN D Matteo Laganaro, Guglielmo Noce e Mattia Romeo - in modo da poter arrivare più in alto possibile e togliervi grandi soddisfazioni”.



In copertina gli arbitri della CAN Davide Ghersini e Matteo Marcenaro.

In gallery:

1. Alcuni dei ragazzi della Sezione di Genova che dirigono la Seconda e la Terza Categoria presenti alla Riunione;

2. Il Presidente della Sezione di Genova Roberto Romeo;

3. Il Responsabile della Seconda Categoria Davide Bertoldo;

4. L’arbitro della CAN Davide Ghersini

5. Gli arbitri della CAN Davide Ghersini e Matteo Marcenaro.
Articolo e foto di Lorenzo Pettirossi.


Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie