24 Aprile 2024
visibility
news

SEZ AIA SAVONA - MATTEO MARCENARO: DALL'ERRORE SI PUÒ SEMPRE MIGLIORARE

10-11-2023 07:20 - 2023-2024 SEZ News
La Sezione di Savona ha affrontato la prima Riunione Tecnica con l’ospite nazionale Matteo Marcenaro, arbitro della Sezione di Genova in forza alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B.

L’incontro è iniziato con i saluti da parte del neo Presidente di Sezione Federico Ferrara il quale ha voluto dare il benvenuto all’ospite della serata. Ferrara, prima di lasciare la parola a Marcenaro, ha voluto dedicare un momento al ricordo dell’amato Armando Brustia, 99 anni, ripercorrendo il percorso e il legame di Armando con l’Associazione. Federico ha affermato: “Stasera provo un mix di emozioni non facilmente descrivibili, la mia prima Riunione Tecnica nella nostra Sezione come Presidente per il sottoscritto sarà un ricordo che non scorderò mai, questa serata mi rimarrà nel cuore per la presenza di tutti voi e di Matteo che ha accettato il mio invito per questa riunione, ma anche per l’assenza del caro Brustia che ci ha lasciati con un messaggio chiaro che io condivido: la Sezione è una grande famiglia. Lo è stata e lo è per me e da Presidente mi auguro che per ognuno di voi sia lo stesso”.

Dopo il benvenuto di Ferrara, la parola è passata a Matteo il quale ha detto: “Ringrazio Federico per avermi invitato a tenere la sua prima Riunione Tecnica da Presidente. Venire qua come ospite per me è un emozione, ma diversa, perché mi sento a casa. Stasera vi parlerò della gestione della gara secondo il mio punto di vista, sperando di lasciarvi qualche spunto che vi serva per migliorare”.

Prima di tutto, Matteo ha voluto sottolineare i punti fondamentali per poter raggiungere il massimo risultato: l’allenamento e il Regolamento. Infatti, ha voluto evidenziare come l’allenamento non serva solo per essere pronti alla gara, ma a creare gruppo e trovare all’interno di esso dei punti di riferimento con i quali affrontare anche le varie difficoltà che si incontrano nella gestione della partita.

Marcenaro ha ricordato che nulla è possibile senza la fatica: “Non tutto sarà sempre facile, ci saranno dei periodi in cui dovrete essere ponti ad affrontarli; se oggi vi allenate faticando, domani in campo sarete nel posto giusto al momento giusto. Non date 8 quando vi chiedono 9, dovete dare 10. Dovete fare autocritica verso le vostre prestazioni, dai vostri errori potete solo imparare a non commetterli di nuovo”.

Matteo ha mostrato vari video comparando quelli in cui in passato aveva sbagliato con quelli recenti in cui non commetteva più gli stessi errori grazie ai consigli degli osservatori e degli Organi Tecnici. L’ospite ha poi sottolineato: ”L’errore diventa meno pesante se siete in gruppo, perché troverete un confronto che vi aiuterà sempre a capire cosa sia andato storto”.

Matteo ha infine concluso: “È importate che voi arriviate pronti alla gara, vedrete che ogni volta sarà più semplice, gli imprevisti ci saranno, ma se fatte tutto con la fame di fare bene, potete raggiungere ogni obiettivo”.

Il Presidente Federico Ferrara ha ringraziato l’ospite per i preziosi consigli con un dono e, prima dei saluti finali, Mariano Zito, ex Presidente della Sezione di Savona, ha donato alla Sezione per il Centenario festeggiato quest’anno, la riproduzione del fischietto che si utilizzava alla nascita dell’Associazione, ricevuta da lui nel 2011 in veste di Presidente.



In copertina l’arbitro CAN Matteo Marcenaro e Federico Ferrara Presidente della Sezione di Savona.

In gallery:

1e2) l’arbitro CAN Matteo Marcenaro;

3) Platea durante RTO;

4) Marcenaro, Federico Ferrara, Vice Presidente CRA Simone Roba, Componente CRA Roberto Margherito;

5)Ferrara e Mariano Zito.
Articolo di Floriana Doci


Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie