14 Maggio 2021
news

SEZ NOVI LGURE - UN WEBINAR CON L'ARBITRO INTERNAZIONALE DAVIDE MASSA

07-12-2020 17:16 - 2020-2021 SEZ News
UN WEBINAR CON L'ARBITRO INTERNAZIONALE DAVIDE MASSA
A cura di Alda Hoxha

Lunedì 30 Novembre, la Sezione AIA di Novi Ligure “Stefano Farina” ha organizzato un webinar con l’internazionale Davide Massa della Sezione di Imperia. L’arbitro ha raccontato ai tantissimi partecipanti, più di 100 ascoltatori, le sue esperienze e il suo percorso all’interno dell’Associazione.
Il Presidente di Novi Ligure Massimiliano Fortunato, organizzatore di questa serata, ha ringraziato Davide per la sua disponibilità e gentilezza, affermando che i suoi racconti potranno far conoscere il mondo arbitrale ai ragazzi interessati al corso arbitri, ma potrà essere anche un’occasione per gli associati più “anziani” di crescere sotto l’aspetto tecnico e umano. Alla serata era presente anche il Componente Regionale responsabile degli assistenti Stefano Baldissin, che ha portato i saluti del Presidente Fabio Vicinanza e di tutto il Comitato Regionale Ligure.
Durante la serata, l’ideatore del webinar, Gabriele Ferretti ha raccolto e posto all’arbitro Massa, le diverse domande provenienti dai partecipanti.
La prima era rivolta a scoprire ciò che portò Massa a intraprendere questa carriera. L’arbitro ha rivelato che la sua più grande passione è da sempre stata il calcio, infatti, fin dall’età di cinque anni, cominciò a guardare tutte le partite insieme al padre; all’età di sei anni cominciò a giocare a calcio fino ai 15 anni, quando intraprese la carriera arbitrale, seppur la sua più grande passione rimase il calcio. La passione per l’arbitraggio non nacque immediatamente, solamente due anni dopo, quando scattò una scintilla che ancora oggi non si è spenta.
Fare l’arbitro non è cosa così scontata, richiede pazienza e anche tanto carattere, che spesso, molti ragazzi in giovane età, fanno fatica a tirar fuori; è stato infatti chiesto a Massa come affrontare un errore arbitrale.
L’ospite ha rivelato che la cosa più importante è quella di prendere consapevolezza del fatto che nel nostro mestiere si sbaglierà sempre e le esperienze più importanti si riveleranno quelle condite di errori in quanto ci aiuteranno a crescere di più, infatti, l’errore più grosso difficilmente si ripete. A questi errori bisogna saper reagire, proprio per questo motivo è fondamentale lavorare, è necessario continuare a formarsi, studiare e allenarsi. Tutto ciò porterà a sviluppare anche una capacità decisionale che risulterà fondamentale non solo all’interno del terreno di giuoco ma anche nella vita.
Massa, che ha esordito nelle più prestigiose competizioni, ha risposto alla domanda più curiosa ovvero per quale motivo un ragazzo dovrebbe fare l’arbitro “Non lo so. Io la risposta l’ho trovata dopo - ha affermato - Potrei dire: lasciatevi incuriosire da una cosa che non conoscete. Buttatevi a fare questa esperienza senza timori: è un ambiente che mi ha dato tanto in termini di amicizia, capacità decisionale, mi ha insegnato a reggere le pressioni e ad avere delle responsabilità. Quando ero uno studente universitario, affrontavo gli esami con tranquillità perché io ero sotto esame ogni domenica e quindi, sostenere gli esami accademici non mi spaventava”.
Al webinar erano presenti anche tante ragazze e proprio quel giorno era stata annunciata la designazione dell’arbitro francese Stéphanie Frappart per la partita di Champions League Juventus-Dinamo Kiev. La notizia è stata commentata e condivisa con grande piacere da Massa, definendo questo evento come lo “specchio dei nostri tempi”, infatti, il calcio femminile sta avendo un grande successo ed è oggetto di una grande evoluzione.


Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio