06 Luglio 2020

Cra Liguria, il raduno di metà stagione

31-01-2011 - stagione sportiva 2010-2011
E´ stato un raduno regionale di metà stagione particolare, quello organizzato dal Cra Liguria il 21 gennaio a Sestri Levante. Il giorno successivo, infatti, l´imperiese Davide Massa ha esordito in serie A nella partita Fiorentina - Lecce. "E´ per noi una grande gioia - ha detto il presidente del Cra Andrea Torti - A lui vanno tutti i nostri complimenti per il prestigioso risultato ottenuto". Il raduno si è aperto con i consueti test atletici ed è proseguito con una riunione congiunta con gli osservatori. A Sestri sono stati convocati anche i 15 arbitri transitati a dicembre dalle sezioni all´organo tecnico regionale. Presente anche il commissario della Can D Tarcisio Serena che ha intrattenuto arbitri, assistenti ed osservatori con una coinvolgente lezione. "E´ stato bravo il presidente Torti ad invitare i 15 nuovi arbitri appena approdati in regione per avergli dato l´occasione di capire cosa sia il Cra oltre che di conoscere colleghi ed osservatori - ha detto Serena che poi si è rivolto proprio a questi ultimi - Agli osservatori dico di comportarsi come loro avrebbero voluto si fossero comportati i commissari quando loro erano ancora arbitri effettivi, presentandosi con comprensione e spirito d´insegnamento, non di condanna degli errori". Durante la riunione tecnica sono stati proiettati i risultati di questa prima metà di stagione, con i principali aspetti da migliorare emersi più frequentemente durante le visionature. "E´ bello vedere un gruppo così unito e compatto - ha aggiunto il sindaco di Sestri Levante Andrea Lavarello che ha portato il saluto della città - la serietà di questi ragazzi si vede anche da come si presentano educati e tutti vestiti uguale, come una vera squadra deve essere". "Sono soddisfatto dei risultati emersi dai test atletici della mattinata" ha concludo Torti che ha svolto una lezione in cui ha sottolineato l´importanza dell´aspetto comportamentale che gli arbitri devono tenere. "Questo è però un raduno che viviamo con sentimenti contrastanti - ha concluso - dove alla gioia per i risultati ottenuti si unisce una grande tristezza, perché è il primo che svolgiamo senza il nostro componente Nicola Basile, scomparso il mese scorso".

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account