24 Settembre 2020

IL PRIMO RADUNO REGIONALE DEI REFERENTI DELLA RIVISTA L´ARBITRO

10-03-2014 00:51 - stagione sportiva 2013-2014
Importante novità in Liguria dove, per la prima volta, si è svolto un raduno dei referenti sezionali della rivista L´Arbitro. L´incontro, coordinato dal referente regionale Federico Marchi, si è svolto presso la sezione di Genova che ha dato la disponibilità dei propri locali per la riunione. Alla giornata ha partecipato il coordinatore del Settore Tecnico Marcello Marcato che ha dato un valido contributo, seguendo i lavori e proponendo una sua analisi finale. Al raduno non è poi voluto mancare il presidente della sezione del capoluogo ligure Alessandro Masini che, dando il saluto di benvenuto ai colleghi, ha sottolineato l´importanza del ruolo della comunicazione nell´Aia, per la divulgazione anche verso l´esterno del lavoro svolto dall´Associazione.
Durante il raduno è stata presentata un´analisi delle ultime cinque stagioni sportive, sempre in merito alla comunicazione effettuata dal Cra Liguria e dalle sette sezioni della regione, e sono state impartite le direttive operative. Numerosi poi i video proiettati che hanno riguardato il modo di rappresentare la figura arbitrale e di raccontare il lavoro svolto dalle sezioni. Al termine tutti i referenti sezionali sono intervenuti con idee e proposte su come implementare ulteriormente questo settore, sempre più importante ed apprezzato, per raccontare l´attività degli arbitri di punta ma anche per far emergere le tantissime storie, calcistiche e non, che vedono protagonisti gli associati dell´Aia.
I referenti sezionali liguri della rivista, oltre al referente regionale Federico Marchi (della sezione di Imperia) sono: Alessandro Sbarile (Albenga), Andrea Bosio (Savona), Giulia De Stefano (Genova), Emmanuel Crova (Chiavari), Luca Baldini (La Spezia) e Davide Maccagno (Novi Ligure).
Ai partecipanti è stato offerto da parte della Sezione di Genova un rinfresco, come sempre ottimamente organizzato dai consiglieri Luciano Talotta e Marco Bozzini, mentre la logistica è stata curata da Michelangelo Metta.

Fonte: Cra Liguria

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio