21 Ottobre 2020
news

SEZ IMPERIA - MICHAEL FABBRI: "SIAMO ARTEFICI DEL NOSTRO DESTINO"

21-12-2016 12:51 - 2016-2017 SEZ - News
MICHAEL FABBRI: "SIAMO ARTEFICI DEL NOSTRO DESTINO"
A cura di Enrico Luly

Riunione Tecnica veramente particolare per le giacchette nere imperiesi che nella serata di martedì 13 dicembre hanno avuto la gradita visita nella sala Biribissi del Casino di Sanremo dell´arbitro effettivo della CAN A Michael Fabbri.
Gli associati hanno accolto con entusiasmo il collega della sezione di Ravenna; a fare gli onori di casa è stato il Vicepresidente Federico Marchi, affiancato dal Presidente Alessandro Savioli, dal Presidente del Comitato Regionale Liguria Fabio Vicinanza e dal Consigliere della Casino Spa Olmo Romeo. Presenti anche i CAN A imperiesi Davide Massa e Stefano Alassio che condividono con Fabbri la loro esperienza nella massima serie, assieme all´ex Assistente CAN A Maurizio Viazzi; presente anche il Consigliere del CRA Michele Manera della Sezione di Albenga ed il Mentor del Calcio a 5 Regionale Antonello Motosso.
Festeggiato tra i presenti anche l´ex Presidente di Sezione Franco Cane a cui Fabio Vicinanza ha consegnato lo speciale Attestato di Benemerenza dell´AIA, su proposta del Servizio Ispettivo Nazionale, per l´opera svolta durante le gestioni di ben tre mandati come responsabile dei nostri arbitri.
Terminati i convenevoli, si è visionato un filmato di presentazione di Michael Fabbri, arbitro dalla stagione sportiva 2000-2001, promosso in CAN PRO nella stagione sportiva 2009-2010, e tre anni dopo, nell´estate 2012, approdato felicemente alla CAN B.
Una data importante è sicuramente quella delll´8 maggio 2013 quando, dirigendo un Cagliari – Parma, fa il suo debutto in Serie A, categoria in cui dirige altre quattro gare nelle stagioni successive, prima di essere promosso il 1º luglio 2015 alla CAN A, dirigendo fino al termine della stagione 19 partite in Serie A.
´E´ l´obiettivo di ogni ragazzo – ha detto Fabbri – ma ciò che si può raggiungere si può anche conquistare. Basta acquisire una mentalità decisa per poter ambire a quel desiderio: la nostra attività va considerata e curata in ogni particolare per cui si è disposti anche ad impiegare il proprio tempo libero per andare a visionare le gare dei colleghi e per confrontarsi.
I Direttori di Gara che arrivano a debuttare nelle Categorie Nazionali amano la loro passione dell´arbitraggio e lavorano con il massimo impegno, tutti artefici del loro destino".
Fabbri ha quindi mostrato alcuni video con tanti episodi (di sue gare) avvenuti sul terreno di giuoco: "Ogni debutto in qualsiasi categoria – ha concluso Michael Fabbri - è importante e, logicamente, molto emozionante; occorre essere sempre ben concentrati, in quanto è facile commettere errori ad inizio e fine gara e quindi necessita sempre essere ben preparati atleticamente e fisicamente per poter seguire al meglio tutto quello che accade sul rettangolo da giuoco"
La riunione ha concluso una giornata didatticamente molto interessante per gli associati imperiesi (impegnati tra l´altro anche nel pomeriggio al polo d´allenamento con l´ospite speciale), che sicuramente potrà essere utile nel percorso della loro formazione arbitrale.


Fonte: Davide Maccagno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio