19 Settembre 2020

SEZIONE DI NOVI LIGURE: IL RADUNO DELLA CAI

02-04-2013 - stagione sportiva 2012-2013
Sono stati 68, tra arbitri ed osservatori, i partecipanti del raduno CAI organizzato a Novi Ligure con il prezioso supporto della sezione locale. L´incontro era riservato agli associati di Liguria, Piemonte Valle d´Aosta, Lombardia ed Emilia Romagna. La giornata si è aperta presso lo stadio comunale "Girardengo" dove, sotto un sole primaverile, si sono svolti i test atletici degli arbitri, con il supporto dei referenti atletici Sirchia (Componente del CRA Liguria), Testa, Crispo, Artesi e Pelle. E´ poi seguito il pranzo, in un ristorante tipico di Novi Ligure, dove agli arbitri si sono aggiunti gli osservatori. Subito dopo ci si è spostati presso l´aula magna del Centro Fo.Ral, dove si è tenuta la riunione congiunta che ha visto alternarsi i tre componenti della CAI che hanno coordinato i lavori: Alessandro Pizzi, Guido Falca e Gavino Pala. In apertura il presidente della sezione, Mario Pastorello, ha dato il benvenuto ai presenti ed ha ringraziato la Commissione per aver nuovamente scelto Novi Ligure per organizzare questo raduno. Un saluto è stato portato anche dai presidenti dei CRA Liguria, Andrea Torti, e Piemonte - Valle d´Aosta, Gianmario Cuttica. "Questi sono momenti di incontro di grande importanza - ha detto Torti - perché favoriscono l´aggregazione del gruppo e contribuiscono alla crescita arbitrale attraverso un confronto diretto". "Credeteci fino in fondo - ha aggiunto Cuttica - la nostra Associazione può dare soddisfazioni grandissime". La riunione è poi proseguita con la proiezione di numerose slides e la visione di alcuni filmati relativi a situazioni di giuoco accadute nel corso della stagione sportiva. L´attenzione è stata incentrata su aspetti tecnici e comportamentali, per motivare tutti i presenti in queste ultime giornate di campionato. Un raduno quindi impegnativo ma molto importante in una fase cruciale della stagione, per la quale è stata chiesta ad arbitri ed osservatori la massima concentrazione. Costante è stata la presenza del presidente della sezione di Novi Ligure, Mario Pastorello, e dei suoi collaboratori, che hanno curato tutti i dettagli affinché l´incontro si svolgesse nel migliore dei modi. In serata il componente Guido Falca ha tenuto una lezione tecnica agli associati della sezione novese, creando interesse e arricchimento notevole per la grande e giovanissima platea che, come sempre, riempie immancabilmente la sala.

Fonte: Federico Marchi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio