19 Giugno 2021
news

SEZ ALBENGA - TORNA IL PREMIO GEDDO, CON UN'EDIZIONE SPECIALE

11-06-2021 13:55 - 2020-2021 SEZ News
TORNA IL PREMIO GEDDO, CON UN'EDIZIONE SPECIALE
A cura di Francesco Tortora

Si è svolto, interamente in modalità telematica, l’annuale “Premio Geddo” della Sezione di Albenga giunto alla sua 32° edizione.
L’incontro è stato presentato dall’associato imperiese Federico Marchi Direttore della Rivista “l’Arbitro” e del sito web nazionale dell’Associazione.

I collegati hanno ricevuto una gradita sorpresa, ossia la partecipazione speciale del Presidente dell’AIA Alfredo Trentalange che ha voluto comunque essere presente dichiarando di essere molto emozionato nel partecipare all’evento.

A seguire, il Presidente del CRA Liguria Fabio Vicinanza ha espresso un parere sulla serata e sui premiati affermando che è proprio in contesti come questi che lo sport rappresenta quell’energia positiva che mantiene vivi e consapevoli dei valori più importanti. Vicinanza si è poi concentrato sui premiati: “Stefano Alassio e Matteo Bassetti, nel rispettivo ambito di competenza, esprimono livelli di assoluta eccellenza attraverso la loro enorme passione per l’arbitraggio”.

Riprendendo la linea del Presidente Trentalange, il Componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli ha manifestato il proprio pensiero, esprimendo orgoglio e soddisfazione verso la Sezione AIA di Albenga che è sempre riuscita a proporre idee nuove per organizzare al meglio questo evento. “Celebrare un Premio come questo – ha spiegato Zaroli – significa festeggiare i nostri fondatori come Carlo Geddo, che, infatti, rappresenta una personalità fondamentale nella storia della Sezione”.

Un'intervista doppia ha introdotto i due Premi Geddo. Per la Stagione 2019/2020, il Premio è stato assegnato all’Assistente Internazionale Stefano Alassio della Sezione di Imperia.
Per omaggiare il premiato è stato trasmesso un video dove i colleghi liguri alla CAN lo salutano e gli mandano i complimenti più sinceri per il prestigioso riconoscimento. Alassio è un associato che si è particolarmente distinto nelle scorse Stagioni calcistiche, esprimendo sul campo doti tecniche sportive uniche, le quali lo porteranno a calcare i campi di Euro 2020.
Alla consegna del suddetto Premio Stefano ha ringraziato i colleghi della CAN Davide Massa, Davide Ghersini, Davide Imperiale e Cristian Rossi con i quali ha potuto creare un legame che solo questa Associazione è in grado di regalare. “Vorrei dedicare questo importante Premio - ha affermato Stefano - a due figure che sono state per me fondamentali, i miei primi due osservatori, Ivo Amoretti e Giovanni Ramella, i quali, purtroppo, ci hanno lasciato”.

Il Premio Geddo per la Stagione 2020/2021, invece, è stato attribuito al Professor Matteo Bassetti, arbitro della Sezione di Genova. Questo Premio vuole essere un riconoscimento a un associato distintosi nella società civile internazionale per i propri indiscussi meriti scientifici, rimanendo sempre attivo nell'AIA entrando a far parte del Modulo Bio-medico del Settore Tecnico. Il Geddo 2021 vuole perciò rappresentare simbolicamente un encomio per tutti i colleghi impegnati in prima linea nell’emergenza sanitaria che si sta vivendo. A ricordo dell’impegno di tutti i sanitari coinvolti nella lotta all’emergenza COVID-19, la regia ha trasmesso un video dei volontari arbitri della Sezione e alcune foto del Professor Bassetti in divisa arbitrale.
Dopo i saluti e i ringraziamenti, Bassetti ha puntualizzato come l’esperienza dell’arbitraggio gli sia servita nella vita quotidiana e, in particolare, in quella professionale nella quale ha avuto la fortuna di arrivare presto a fare carriera. Bassetti ha così concluso il suo intervento: “dedico questo Premio a tutti i sanitari e allo straordinario gruppo che ho il privilegio di coordinare in reparto al San Martino di Genova”.

In chiusura, il Presidente Igor Vecchio, dopo aver ringraziato tutti i presenti, ha salutato con un augurio: “Ringrazio tutti i colleghi che hanno reso possibile lo svolgimento di quest’evento nel migliore dei modi. In particolare, un sentito ringraziamento va ad Alfredo Trentalange che ha voluto essere con noi nonostante gli impegni istituzionali. Spero che dal prossimo anno si possa tornare a festeggiare la Sezione di Albenga e il CRA Liguria in presenza.”

La serata ha visto un parterre virtuale ricco di ospiti illustri, come il Responsabile della Commissione di Studio dell’attuazione del programma e innovazione, Luca Gaggero. Per il Settore Tecnico Arbitrale hanno partecipato il Vice Responsabile della Macroregione Nord Marco Ivaldi, i Componenti Alessandro Masini e Lorenzo Bonello nonchè il Mentor ligure Michele Manera. Inoltre, erano collegati i Componenti delle Commissioni Nazionali Andrea Crispo, Maurizio Viazzi ed Ettore Quarti. Presenti anche i Presidenti delle Sezioni liguri e il Presidente della LND Giulio Ivaldi. Alla riunione si è collegato anche il sindaco di Albenga, il Riccardo Tomatis.

In copertina i Premi Geddo: l’assistente internazionale Stefano Alassio e il Componente del Modulo Bio-medico Matteo Bassetti.

In Gallery:

1) Il Presidente dell’AIA, Alfredo Trentalange;
2) Il Componente del Comitato Nazionale, Alberto Zaroli;
3) Il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Liguria, Fabio Vicinanza;
4) Il Presidente della Sezione AIA Albenga, Igor Vecchio;
5) Il Componente del Modulo Bio-Medico, Matteo Bassetti;
6) L’Assistente Internazionale Stefano Alassio;
7) Mosaico della platea.


Fonte: aia-figc.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio